• 25/02/2024

Accademia del Lusso, i progetti

 Accademia del Lusso, i progetti

Da sx Maurizio Gonnella Direttore Generale Accademia del Lusso, Nicolò Zedda, Michelle Francine Ngonmo, Ceo Afro fashion Association

Accademia del Lusso, Scuola di Alta Formazione nell’area fashion & luxury e l’Afro Fashion Association, protagonisti nella moda e nella formazione

Accademia del Lusso, Scuola di Alta Formazione nell’area fashion & luxury e l’Afro Fashion Association, uno dei principali sostenitori della diversità e dell’innovazione nel settore del fashion, portano avanti, da molti anni, numerose iniziative e attività di collaborazione per favorire lo scambio formativo e culturale tra studenti e promuovere una moda etica e sostenibile.

Nel 2023, questa sinergia è andata fortificandosi e nuove attività comuni sono in programma anche per l’anno appena iniziato, tra le quali la visita nel nostro Paese della delegazione dell’Accademia di Belle Arti LABA Douala del Camerun dal 15 al 29 febbraio 2024.

L’8 febbraio 2024 alle ore 18.00, presso Assunta Madre in via Vittor Pisani, 2 Milano, i due player hanno presentato il percorso fatto insieme e i progetti futuri. Attraverso le parole di Maurizio Gonnella, Direttore Generale di Accademia Del Lusso e Michelle Francine Ngonmo, Founder di Afro Fashion  Association, sono state svelate le nuove attività in programma per il 2024 ed è stato fatto un focus sulla collaborazione con l’Accademia di Belle Arti LABA Douala, in Camerun.

Le basi di questo progetto sono state gettate la scorsa primavera, a maggio, quando Accademia Del Lusso, in collaborazione con Afro Fashion Association, ha istituito un bando per una borsa di studio vinta dalla studentessa Epie Gladys Ngoh della LABA Douala, che ha iniziato il Master in Sustainable Fashion Design nell’ottobre del 2023 presso l’Accademia Del Lusso, sede di Milano.

Il 5 novembre scorso una delegazione di Accademia del Lusso, composta da 5 studenti e due docenti referenti del progetto, Paolo Lapicca, Coordinator of Styling & Communication, e Marco Bagalini, Docente di Laboratorio di Modellistica e Prototipia del dipartimento di Fashion Design, ha raggiunto LABA DOUALA, insieme a Michelle Francine Ngonmo Founder di Afro Fashion  Association, per un progetto sul tema dell’upcycling del denim, combinando il ricco patrimonio della moda italiana con la vivace creatività del Camerun.

Il progetto culminerà con la presentazione della capsule collection “From trash to Flash” il 21 febbraio 2024, durante la settimana della moda di Milano.

La Fashion Week milanese di febbraio vedrà un’ulteriore e importante attività in programma: il trasferimento, dopo il grande successo presso il museo Boncompagni Ludovisi a Roma, di una parte della Mostra “Fifties in fashion – la couture anni 50”, curata da Stefano Dominella con Accademia Del Lusso e patrocinata dall’ Assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda del Comune di Roma, nei prestigiosi spazi dell’Ente di Alta Formazione, in via Montenapoleone, 5 a Milano dal 20 al 29 febbraio 2024.

La mostra, in collaborazione con Afro fashion Association, sarà inserita all’interno del calendario ufficiale e alla fine di questa iniziativa uno degli abiti esposti sarà inviato in Camerun presso la LABA DOUALA grazie alla collaborazione con Afro Fashion Association.

Maurizio Gonnella, Direttore Generale di Accademia del Lusso, commenta: ”L’appuntamento dell’8 febbraio è per noi molto importante in quanto ci consente di ripercorrere un importante cammino fatto insieme a l’Afro Fashion Association in questi anni.

Grazie a Michelle Francine Ngonmo, la sua Founder, i nostri studenti hanno avuto numerose opportunità per esplodere il loro potenziale in diverse occasioni e di venire in contatto con una moda etica, in grado di supportare le collaborazioni interculturali e le pratiche sostenibili”

Gli fa eco Michelle Francine Ngonmo, Founder di Afro Fashion AssociationGrazie alla sua eccellenza accademica e le sue connessioni con l’industria del fashion, Accademia del Lusso guida gli studenti nel loro percorso creativo e di sviluppo professionale. La nostra collaborazione ha permesso ai ragazzi di ampliare i propri orizzonti culturali e di condividere il proprio know-how con studenti di altri Paesi”. 

Leggi altro su Formazione e Impresa

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche