• 03/12/2022

Assemblea di Confcommercio Como: rinnovati gli organi associativi

 Assemblea di Confcommercio Como: rinnovati gli organi associativi

Mercoledì 29 giugno, presso il ristorante Il Corazziere a Merone, si è riunita l’assemblea ordinaria della Confcommercio Como

Oltre ai consueti adempimenti statutari, l’assemblea ha proceduto al rinnovo degli organi associativi per il prossimo quinquennio. Eletti pertanto i 21 membri che vanno a comporre il Consiglio ai quali si sono aggiunti 2 ulteriori membri cooptati, che risultano i seguenti:

Benelli Roberto

Bargolini Mirko

Bolla Alessandro

Bonfiglio Antonino

Camesasca Andrea

Cassani Roberto

Cassina Marco

Ceccato Santino

Cerutti Giacomo

Ciceri Giovanni

Elli Mauro

Fossati Fabio

Frigerio Pierluigi

Gambotti Gianmaria

Genesoni Elena

Panzeri Caterina

Piadeni Paolo

Rasella Giuseppe

Tagliabue Maria Teresa

Valdé Matteo

Zanetti Claudio.

Rossini Claudia (consigliere cooptato)

Gonella Paola (consigliere cooptato

Il consiglio appena insediatosi, ha riconfermato per acclamazione la nomina dell’attuale presidente Giovanni Ciceri confermando alla vice-presidenza Roberto Cassani.

La giunta risulta così composta:    

Benelli Roberto

Bargolini Mirko

Bolla Alessandro

Camesasca Andrea

Cassani Roberto

Ceccato Santino

Elli Mauro

Fossati Fabio

Genesoni Elena

Valdè Matteo

Sono stati inoltre rinnovati il collegio dei probiviri e quello dei revisori dei conti.

L’assemblea, alla quale molti associati hanno voluto partecipare in presenza fisica nonostante vi fosse la possibilità di collegarsi anche da remoto, si è svolta in un clima di grande coesione e compattezza da parte dei Delegati delle rispettive categorie confermando lo spirito con il quale si è mossa l’Associazione durante questo lungo complicato periodo che continua a mettere a dura prova le imprese dei Settori rappresentati.

Il presidente Ciceri, durante la sua relazione, non ha mancato di ricordare le numerose iniziative sindacali adottate con l’obiettivo di fornire un sostegno concreto alle aziende associate per supportarle nel superare le enormi difficoltà dettate dalle restrizioni imposte dalla normativa per contrastare la pandemia.

Abbiamo ulteriormente incrementato la nostra azione di sindacato 5 anni fa – ha detto il presidente Giovanni Ciceri -. “In questo mandato ci siamo impegnati per garantire la formazione per noi dirigenti e per tutti gli associati e questo ci è stato riconosciuto da tutte le autorità. Negli ultimi anni con l’emergenza epidemiologica si sono riscoperti i valori di solidarietà e l’importanza di essere vicini alle persone, facendo sentire la Confcommercio particolarmente utile”.

L’obiettivo futuro della Confcommercio Como sarà di continuare a investire in questi ritrovati valori di umanità, e agevolare le piccole attività nella semplificazione normativa puntando sulla sburocratizzazione e sulla unicità interpretativa delle norme” – ha continuato Ciceri, aggiungendo che “Il nuovo Consiglio, come il precedente, continuerà il suo impegno contro la desertificazione territoriale e sul potenziamento delle delegazioni territoriali al fine di poter raggiungere un sempre maggior numero di associati a cui elargire i numerosi servizi e le competenze offerte dall’Associazione. Solo così potrà essere garantita la continuità del lavoro svolto finora”.

Tra gli impegni per il futuro, Ciceri ha ricordato anche l’impegno dell’Associazione sul tema delle infrastrutture del comasco: dal completamento della tangenziale, all’elettrificazione ferroviaria, all’ammodernamento delle navigazione del lago di Como.

Il presidente ha ringraziato il Direttore Graziano Monetti e tutta la struttura di Confcommercio Como per l’impegno profuso in questo quinquennio, in particolar modo durante il periodo di emergenza Covid.

Ai presenti in sala è stato distribuito il bilancio delle attività-sociali dell’associazione in cui vengono riportate le numerose iniziative e i servizi erogati, illustrati dal Direttore Monetti nel corso dell’assemblea stessa e che verrà recapitato nei prossimi giorni a tutti gli associati.

Leggi anche