• 19/04/2024

Azimut Direct, il “Barometro Minibond”

 Azimut Direct, il “Barometro Minibond”

Close-up image of a firm handshake between two colleagues in the office.

Azimut Direct pubblica il nuovo “Barometro Minibond”, il dossier con dati aggiornati al 31.12.2023 

Una chiusura d’anno che conferma un trend decrescente: il mercato italiano dei Minibond per il 2023 conta 131 emissioni, per un controvalore totale di EUR 721,4M. Numeri in riduzione rispetto al 2022, anno record in cui furono registrate 302 emissioni per un totale di EUR 1.726,9M.

L’ultimo trimestre 2023, in particolare, ha registrato 45 emissioni, tutte in private placement, per un ammontare di EUR 255,5M: i valori medi sono un taglio di EUR 5,9M, cedola annua 8,66% (calcolata sulle sole emissioni a tasso fisso) e scadenza a 5,2 anni.

Per quanto riguarda l’evoluzione storica di questo strumento finanziario, è possibile evidenziare che, dal 2018 ad oggi, i minibond emessi in totale sono stati 1.245, di cui 151 quotati sul segmento ExtraMOT Pro3 e 1.094 collocati privatamente, per un controvalore totale di oltre EUR 7,3Mld.

Taglio e scadenza media rimangono sostanzialmente stabili, mentre a cambiare è la cedola annua, in aumento rispetto al valore registrato al 31.12.2022 (+4,36%).

Per quanto riguarda la localizzazione geografica, il 71% circa delle emissioni si concentra in cinque regioni: Lombardia, Veneto e Emilia-Romagna, Piemonte e Lazio, per un controvalore pari a circa EUR 5,4Mld.

Infine, per quanto riguarda la diffusione nei diversi comparti, la maggior parte dei minibond è stata emessa da imprese industriali, con 233 emissioni, per un ammontare totale superiore a EUR 1,3 Mld.  

Come leggere questi dati?

Il calo di emissioni nel 2023 segue il generale calo delle erogazioni di credito alle imprese conseguente al rialzo dei tassi di interesse ed ha inoltre molto probabilmente, un legame con la maggiore facilità per le imprese di accedere al credito sotto forma di direct lending garantito, grazie alle garanzie pubbliche SACE e MCC, oggi in fase di riformulazione.

È possibile scaricare il Report Minibond completo aggiornato al 31.12.2023 a questo link.

Leggi altro in primo piano

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche