• 29/06/2022

Bando InnovaTurismo: formazione e 370mila euro per progetti innovativi di aggregazione

 Bando InnovaTurismo: formazione e 370mila euro per progetti innovativi di aggregazione

Il Sistema camerale lombardo lancia un nuovo bando per promuovere e finanziare progetti innovativi in ambito turistico

Stanziati 370.000 euro delle Camere di Commercio con contributi fino al 60% dei costi ammissibili a sostegno di iniziative per migliorare la fruizione turistica i servizi offerti, incoraggiare la sostenibilità e rafforzare le filiere dell’accoglienza.

I progetti devono essere presentati da aziende singole o partenariati: in questo caso formati da un minimo di tre imprese lombarde del comparto e un soggetto non imprenditoriale come una associazione o un consorzio di promozione turistica per favorire la collaborazione tra aziende. Il valore minimo dei progetti presentabili è di 10.000 euro per le imprese singole e 25.000 euro per i partenariati e i contributi massimi assegnabili a ciascuna proposta sono di 60 mila euro per le imprese singole, fino a 120mila euro per progetti presentati da aggregazioni di filiera.

I contenuti dei progetti dovranno declinare soluzioni innovative per la sostenibilità ambientale, la sicurezza, i dati e la loro gestione, la digitalizzazione e il miglioramento della fruizione delle esperienze turistiche e del patrimonio culturale.

L’apertura dei termini è affiancata da una fase di laboratori creativi e formativi per stimolare ideazione progettuale, conoscere buone prassi, interagire tra imprese per rafforzare e rendere più innovative idee e spunti per lo sviluppo turistico del territorio.

L’obiettivo è cogliere al meglio le opportunità che nascono dal cambiamento e le 3 giornate di seminari per le imprese e operatori si terranno il 22 giugno, il 7 luglio e il 13 luglio.

“Alle sfide della ripresa che gli operatori del comparto turistico devono affrontare si aggiunge un contesto in continua evoluzione.” ha dichiarato il presidente di Unioncamere Lombardia Gian Domenico Auricchio. “Per questo abbiamo scelto di far precedere il bando da momenti di incontro, collaborazione e aggiornamento favorendo così le condizioni per l’innovazione e la collaborazione tra imprese e nella filiera“.

“Innovazione e sostenibilità sono elementi cardine della proposta turistica della Lombardia. Ben vengano, dunque, misure che mirano a promuovere iniziative e progettualità in grado di valorizzare l’offerta dei nostri territori: digitalizzazione, competenze e professionalità devono coincidere con le bellezze e le eccellenze lombarde. Un binomio indissolubile per far scoprire luoghi, destinazioni, storia, cultura, arte e percorsi enogastronomici che rendono la nostra regione sempre più attrattiva ed apprezzata da un pubblico internazionale.” Ha dichiarato l’assessore al turismo marketing territoriale e moda Lara Magoni.

La presentazione delle domande deve essere fatta su http://webtelemaco.infocamere.itesclusivamente in modalità telematica con firma digitale dalle ore 14 del 30 giugno fino alle ore 12 del 30 settembre.

I testi completi dei bandi e le istruzioni per compilare le domande sono pubblicati sul sito www.unioncamerelombardia.it (alla sezione Bandi – contributi alle imprese).

Per informazioni e per iscriversi ai workshop di supporto ai percorsi di  innovazione è possibile rivolgersi a: cultura.turismo@lom.camcom.it

Leggi anche