• 03/12/2022

Bando Transizione ecologica 2022

 Bando Transizione ecologica 2022

Bando Transizione ecologica 2022

Camera di Commercio Bergamo


Bergamo


05/07/2022 – 15/09/2022


Le misure sono riservate alle micro e piccole imprese locali, con la concessione di un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher, con un’entità massima che non potrà superare il 70% delle spese ammissibili per la Misura 1 (importo massimo di 600 euro) e il 60% per la Misura 2 (importo massimo di 1.000 euro per le micro imprese, e di 2.500 euro per le piccole e medie imprese).

Le domande di contributo saranno ammesse sulla base di due differenti procedure valutative:

  • per la Misura 1 è prevista una procedura valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato al progetto;
  • per la Misura 2 è prevista una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Le domande di contributo possono essere presentate a partire dalle ore 11:00 del 5 luglio 2022 e fino alle ore 17:00 del 15 settembre 2022 salvo, per la sola Misura 2, chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili. La comunicazione relativa all’eventuale esaurimento dei fondi verrà pubblicata sul sito web della Camera di commercio di Bergamo. Saranno automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo tali termini.

A pena di esclusione le domande di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale del Legale Rappresentante dell’impresa, tramite il portale Telemaco, accedendo alla sezione “Servizi e-gov” e selezionando la voce “Contributi alle imprese”. Le domande trasmesse con qualsiasi altro mezzo (es. consegna manuale, posta ordinaria, email, PEC, fax) non sono ammissibili.


Il nuovo bando voucher “Transizione ecologica”, che aprirà il 5 luglio prossimo, avrà una dotazione di 90 mila euro suddivisi in due distinte misure finalizzate alle seguenti attività:

  • 45.000 euro per la Misura 1, destinata a sostenere la realizzazione di studi di fattibilità per la promozione, il supporto e lo sviluppo delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) mediante progetti aggregativi;
  • 45.000 euro per la Misura 2, destinata a sostenere la realizzazione di studi di fattibilità per progetti di transizione ecologica che permettano di aumentare la consapevolezza sulle proprie modalità di consumo (es.: diagnosi energetiche), di valutare il riutilizzo dei materiali (es: Life Cycle Assessment) o l’ottimizzazione dei cicli produttivi (es.: riduzione scarti o utilizzo efficiente delle risorse), in modo da poter individuare aree di miglioramento o di risparmio.

Dalla Camera di commercio 90 mila euro di aiuti alle piccole e medie imprese per favorire la transizione ecologica.
La Camera di commercio di Bergamo, in collaborazione e con il supporto di Bergamo Sviluppo, è promotrice di un bando per favorire la transizione ecologica delle piccole e medie imprese locali verso un modello di economia sostenibile.



Scarica il bando




Leggi anche