• 30/09/2022

Comunità energetiche rinnovabili sfide e benefici dell’energia condivisa

 Comunità energetiche rinnovabili sfide e benefici dell’energia condivisa

Webinar gratuito mercoledì 28 settembre

Le Comunità energetiche rinnovabili sono un modello innovativo di gestione condivisa dell’energia. Ma quali sono le opportunità e le regole di ripartizione dei benefici? Quali i vincoli geografici e dimensionali per impianti e consumatori? E i possibili incentivi economici? Di questi e altri argomenti si parlerà, grazie alla presenza di due esperti, durante il webinar gratuito, organizzato dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi: “Comunità energetiche rinnovabili: un modello innovativo di gestione dell’energia”, mercoledì 28 settembre 2022, ore 10.00-13.30.

Il webinar rientra nel servizio di assistenza specialistica rivolto alle imprese con sede legale o operativa nelle province di competenza della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Enti e Amministrazioni pubbliche operanti nel territorio di competenza.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.milomb.camcom.it/ambiente, ambiente@mi.camcom.it. http://servizionline.milomb.camcom.it/eventi/assistenza-specialistica-ambiente-ed-ecosostenibilita/25

 

Il webinar in dettaglio

“Comunità energetiche rinnovabili: un modello innovativo di gestione dell’energia”

L’obiettivo del webinar è quello di fornire un quadro chiaro e completo circa le prospettive delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) che puntano a garantire al Paese una maggiore autosufficienza e a portare un vantaggio condiviso, evidenziando le opportunità ma anche i possibili ostacoli che nella fase di recepimento rischiano di ritardare il processo attuativo. La compartecipazione dei consumatori nel settore delle energie rinnovabili rappresenta un passaggio fondamentale per realizzare gli obiettivi di transizione energetica. In questo senso, la Direttiva sulle Energie Rinnovabili (Renewable Energy Directive – RED II) fornisce il quadro attuativo di riferimento per le Comunità di Energia Rinnovabile (REC). Nel corso del webinar verranno illustrati i requisiti dettati dalla normativa inerente le Comunità Energetiche Rinnovabili, sottolineando come i requisiti dettati dalla disciplina non siano casuali e di come impattano sia sulle fonti di finanziamento generali sia sugli incentivi specifici. Verranno inoltre affrontate, da un punto di vista non solo tecnico ma anche giuridico-economico, le tematiche relative allo schema statuario, operativo e tecnico al quale deve attenersi una Comunità energetica o un Gruppo di Autoconsumo al fine di ottenere i benefici economici garantiti laddove l’energia elettrica rinnovabile venga condivisa tra i membri degli stessi. Saranno analizzate le possibili modalità aggregative (cooperative, associazione, ecc.), la tipologia dei soggetti che possono far parte di una comunità energetica, i vincoli dimensionali degli impianti di produzione rinnovabile, i vincoli geografici da rispettare tra i membri della comunità energetica affinché l’energia auto consumata possa effettivamente definirsi condivisa. Verrà inoltre dato particolare risalto al criterio di suddivisione del beneficio economico tra i membri della comunità e agli aspetti più squisitamente gestionali ed operativi che la costituzione di una Comunità energetica comporta, sia in fase di costituzione che in fase di esercizio e soprattutto nei rapporti con l’ente preposto erogatore del beneficio ventennale: il GSE.

Programma

  • Introduzione alle comunità energetiche
  • Le nuove forme delle “Comunità di energia”
  • Quadro normativo di riferimento: La Direttiva RED II e il Decreto 199/2021
  • Misure di attuazione e incentivi: le sfide legate ai programmi di finanziamento
  • Gruppi di Autoconsumatori (GA) e Comunità Energetiche Rinnovabili (CER)
  • Il concetto di energia condivisa: vincoli geografici e dimensionali per impianti e consumatori
  • Incentivi economici vigenti e Schemi aggregativi proponibili
  • Opportunità, vincoli e regole di ripartizione dei benefici sull’energia condivisa in GA e CER
  • Empowerment tramite “Eco‐Bonus 110%”
  • Esperienze già presenti sul territorio

Iscrizioni al webinar entro il 26 settembre 2022

Leggi anche