• 30/11/2022

Confindustria Bergamo, Giovanna Ricuperati designata candidata unica alla presidenza

 Confindustria Bergamo, Giovanna Ricuperati designata candidata unica alla presidenza

Giovanna Ricuperati

Dal 2017 è vicepresidente di Confindustria Bergamo, con delega strategie di territorio

Nella riunione odierna il consiglio generale di Confindustria Bergamo, a cui ha partecipato il 78% degli aventi diritto, recepite le indicazioni della relazione finale di sintesi della commissione composta dagli ultimi tre past president Alberto Barcella, Carlo Mazzoleni e Ercole Galizzi, ha designato, con il 90% delle preferenze, Giovanna Ricuperati quale candidata unica per l’elezione a presidente di Confindustria Bergamo per il quadriennio 2022-2026.

Durante la fase di consultazione, la commissione ha incontrato 90 imprenditori – fra cui 51 componenti del Consiglio Generale – in rappresentanza di 121 aziende associate di piccola, media e grande dimensione, appartenenti a tutte le categorie merceologiche, pari al 19,3% dei voti assembleari.

Laureata in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Bergamo, si è specializzata in International Business alla Harvard University. Nel 1994 ha fondato Multi-Consult – oggi Multi – società con sede a Bergamo e ufficio a Monaco di Baviera, che offre servizi di consulenza di pianificazione strategica, internazionalizzazione e digital marketing. Di Multi è presidente e amministratore delegato ed insieme ad un team di 40 collaboratori affianca aziende su tutto il territorio nazionale che operano in diversi settori b2b e b2c nei percorsi di sviluppo e crescita sui mercati internazionali. Progetta e realizza percorsi di valorizzazione di filiere e sistemi produttivi. Nel 2016 fonda Multi-Design per lo sviluppo di una linea di prodotti di luxury fitness design con il brand Ciclotte. È stata membro del CdA dell’Università degli Studi di Bergamo nel triennio 2019-2021 e presidente di Luberg, l’Associazione dei Laureati UniBg dal 2017 al 2021.

Dal 2017 è vicepresidente di Confindustria Bergamo, con delega strategie di territorio, ufficio studi e comunicazione, dopo essere stata nominata nel 2011 consigliera del gruppo servizi innovativi tecnologici, diventandone presidente nel 2014.
“Sono onorata – ha sottolineato Giovanna Ricuperati – di essere candidata a rappresentare il mondo delle imprese bergamasche, che sta affrontando con tenacia e determinazione sfide importantissime in un contesto di crescente complessità. Sono pronta a lavorare con energia e spirito di squadra mettendo a disposizione dell’associazione e degli associati l’esperienza maturata all’interno di Confindustria Bergamo in oltre 10 anni di crescenti responsabilità”.

La presidente designata sottoporrà all’approvazione del prossimo Consiglio Generale le linee guida del programma e la squadra che la affiancherà nel primo biennio di mandato. Come previsto dallo Statuto di Confindustria Bergamo, l’elezione del presidente e dei vicepresidenti avverrà a scrutinio segreto durante l’Assemblea privata che si terrà venerdì 10 giugno, data che segnerà il termine del mandato dell’attuale presidente Stefano Scaglia.

Leggi anche