• 29/06/2022

Da Comune e Camera di commercio la strategia di promozione con il brand YesMilano

 Da Comune e Camera di commercio la strategia di promozione con il brand YesMilano

Obiettivo grandi eventi, congressi e giovani: sono i focus della promozione internazionale di Milano per il 2022 emersi dal Tavolo turismo

Terminata l’emergenza sanitaria, Milano è tornata a registrare presenze pari ai livelli pre-Covid. Il mese di aprile, infatti, si è chiuso con oltre 587mila arrivi, eguagliando di fatto i 594 mila arrivi registrati nello stesso mese del 2019. Una performance che incide positivamente sulle imprese del comparto e che stimola gli attori in campo a mettere a punto strategie efficaci per sostenere il trend.

Confermati alcuni asset strategici di promozione – dai grandi eventi (sportivi, di spettacolo e culturali) alle settimane tematiche. Per l’estate la città punta su una campagna per attrarre i giovani visitatori internazionali, che riconoscono Milano come destinazione lifestyle. La campagna, con il brand YesMilano, sarà lanciata nel mese di giugno sul mercato europeo e nord americano, con l’obiettivo di mettere Milano al centro dei desideri di viaggio per una nuova generazione di ragazzi.

Al Tavolo è stata presentata la convenzione “BloccoCamere”, promossa da Milano&Partners, a cui hanno aderito Assolombarda, Confcommercio, Confesercenti, Apam e Atr, grazie alla quale il Convention Bureau – oltre a svolgere attività di promozione della città di Milano nel mondo  viene identificato come l’attore del territorio che offre l’intermediazione necessaria ad assicurare agli Organizzatori dei grandi eventi appropriati spazi presso le strutture ricettive sul territorio. Camera di Commercio ha poi sottolineato le azioni di sostegno diretto agli operatori, tra cui  il bando in partenza “InnovaTurismo 2022”,  la piattaforma “InBuyer Turismo”, il programma di formazione avanzata specialistica alle imprese del settore turistico.

Ha dichiarato Elena Vasco, segretario generale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi: “In questa fase di ripresa, l’impegno congiunto di Camera di commercio e Comune, per il tramite di Milano&Partners, è mettere in campo azioni concrete ed efficaci, in grado di accelerare i meccanismi virtuosi della filiera turistica”.

Ha spiegato l’assessora allo sport turismo e politiche giovanili del Comune di Milano Martina Riva: “Quest’anno lavoreremo soprattutto per promuovere Milano come meta di punta del turismo in ambito Mice con il Convention Bureau”. Opportunità sottolineate anche da Tommaso Sacchi, Assessore alla Cultura del Comune di Milano.

Luca Martinazzoli, direttore generale di Milano&Partners ha dichiarato: “Grazie alla convezione quadro “Blocco Camere” firmata con Assolombarda, Confcommercio, Confesercenti, Apam e Atr, ogni operatore internazionale avrà la possibilità di assicurarsi le stanze e i servizi degli hotel della città attraverso una piattaforma digitale promossa dal Convention Bureau di Milano&Partners”.

Leggi anche