• 25/02/2024

Stefano Poliani con DIH Lombardia

 Stefano Poliani con DIH Lombardia

Consiglio Direttivo 2023-2025

Digital Innovation Hub Lombardia, Stefano Poliani eletto Presidente per il triennio 2023-2025

Rinnovato anche il Consiglio Direttivo che, nel prossimo triennio, sarà a maggioranza composto da imprenditori

Ieri il Consiglio Direttivo del Digital Innovation Hub Lombardia (sito web) ha nominato come Presidente Stefano Poliani.

Poliani è Amministratore delegato Tuvia Italia Kerry Logistics, Membro del Consiglio di Presidenza di Confindustria Como con delega all’Innovazione e Vicepresidente di ComoNExt.

 

lombardia economy - Stefano Poliani Presidente
Stefano Poliani

Già membro del Consiglio Direttivo del DIH Lombardia nel triennio 2020-2022, guiderà la nuova squadra, eletta dall’Assemblea dei Soci lo scorso 30 marzo, per il triennio 2023-2025. Cambio non solo alla guida dell’organizzazione ma anche all’interno del Consiglio: la maggioranza è costituita da imprenditori.

“È un grande orgoglio e una grande responsabilità per me essere eletto Presidente del Digital Innovation Hub Lombardia – dichiara il neoeletto Stefano Poliani –, un hub guidato dalla sua costituzione fino ad oggi dal Cav. Lav. Gianluigi Viscardi, che ha saputo trasformarlo da start up ad una realtà con una forte credibilità, riconosciuta a livello regionale, nazionale ed europeo. È importante che il DIH Lombardia continui ad essere un punto di riferimento per le aziende, in particolare per le PMI, che sappia guidarle ed orientarle nei percorsi di trasformazione digitale. Il mio impegno per il prossimo triennio è seguire le linee tracciate finora, continuando a creare sinergie e collaborazione con gli enti che compongono l’ecosistema dell’innovazione digitale con l’obiettivo di far incontrare sempre di più i bisogni delle aziende con l’offerta dell’ecosistema” ha concluso il Presidente Poliani.

Dalla fondazione dell’hub ad oggi, il lavoro fatto è stato tanto, lo dimostrano i numeri: oltre 10.000 aziende incontrate, oltre 500 roadmap di maturità digitale elaborate per guidare la trasformazione digitale delle aziende, più di 120 aziende accompagnate ai Competence Center e nel 2022 è stato siglato un Accordo tra DIH Lombardia e MADE Competence Center per incrementare la collaborazione. Sono stati attivati Progetti di Politiche Attive virtuosi, tra questi il Progetto AmA-DIH e Progetto Sviluppo PMI, che hanno permesso di mettere a disposizione l’esperienza di manager a PMI del territorio lombardo. Inoltre, grazie al contributo di Regione Lombardia, è stato realizzato il progetto #LombardiaDigital&AI che ha portato alla pubblicazione del report Digital&AI, uno studio sulla maturità delle aziende lombarde e sulla loro capacità di adottare soluzioni di Intelligenza Artificiale. A livello nazionale, il DIH Lombardia ha coordinato Progetti di Filiera con capofila molto importanti come Leonardo e ABB. Inoltre, è un punto di riferimento per tutta la rete dei DIH di Confindustria. A livello europeo, il DIH è entrato a far parte della rete dei 30 DIH specializzati in Intelligenza Artificiale e fa parte di due European Digital Innovation Hub che da quest’anno metteranno a disposizione delle aziende lombarde nuovi servizi.

“È stato un onore per me guidare il DIH Lombardia dalla sua fondazione e aver vissuto la sua evoluzione in questi anni insieme a Confindustria Lombardia e alle Antenne Territoriali – ha commentato il past President Cav. Lav. Gianluigi Viscardi – il DIH Lombardia ha supportato molte aziende, in particolare le PMI, ad intraprendere percorsi di trasformazione digitale, ma c’è ancora molto lavoro da fare. Penso che la forza del DIH sia di innovarsi, di cambiare e di evolvere sulla base delle esigenze e delle trasformazioni esterne. E sono sicuro che sarà all’altezza di tutte le sfide che verranno, forte della reputazione conquistata e della autorevolezza riconosciuta da imprese ed istituzioni” ha concluso Viscardi commentando la chiusura del suo mandato.

Lombardia economy - Stefano Poliani Presidente
Gianluigi Viscardi e Stefano Poliani

 

 

Leggi altri articoli: in Primo Piano – in Vetrina

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche