• 24/06/2024

GammaDonna BEEz Tour

 GammaDonna BEEz Tour

Parte dalla Puglia il “GammaDonna BEEz Tour”: imprenditrici da tutta Italia si confrontano sull’ecosistema dell’innovazione

Venerdì 20 ottobre a Gravina in Puglia, dal “Vivaio Digitale” di Macnil, parte un viaggio nell’Italia che innova per raccontare la creatività e il talento imprenditoriale con le testimonianze di imprenditrici provenienti da tutta Italia. E rilanciare la sfida culturale sulla presenza femminile nelle imprese innovative.

Il tema dei divari di genere, che abbraccia numerose questioni sociali (dall’istruzione al gap salariale) è spesso al centro delle agende politiche ai vari livelli, e costituisce uno specifico obiettivo di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Tra le realtà più attive in Italia nel sostenere e promuovere la crescita del ruolo delle donne nel mondo dell’impresa, c’è l’Associazione GammaDonna, che dal 2004 lavora per valorizzare l’iniziativa imprenditoriale di donne e giovani, allo scopo di favorire uno sviluppo economico sostenibile e duraturo per il Paese, e contribuire a ridurre il gender gap in campo socio- economico.

Da questa visione nasce “GammaDonna BEEz Tour”, un progetto itinerante di storytelling della creatività e del talento imprenditoriale, in partnership con Deloitte, che per la prima volta arriva al Sud, e in particolare in Puglia, e ospita – tra le altre cose – un evento pubblico venerdì 20 ottobre (ore 11-13) presso il “Vivaio Digitale” Macnil a Gravina in Puglia.

 Un’occasione di confronto tra attori dell’ecosistema dell’innovazione e imprenditrici provenienti da tutto il Paese (da Arcore a Matera) per raccontare un’Italia di valore che fa ecosistema per crescere, fondendo innovazione e tradizione.

Sul palco, dieci imprenditrici innovative dialogano con Gianna Elisa Berlingerio, Direttora del Dipartimento Sviluppo economico della Regione Puglia; Antonio Solinas, Managing Partner Deloitte Financial Advisory; Mario Aprile, Vice Presidente Giovani Confindustria.

Per Valentina Parenti, Presidente GammaDonna «il BEEz Tour è il naturale sviluppo del percorso iniziato quasi venti anni fa con il Premio GammaDonna, nella consapevolezza che per far crescere le donne che fanno impresa innovando oggi più che mai servano ispirazione, confronto, formazione e una comunità di cui sentirsi parte.

GammaDonna BEEz Tour nasce proprio per accendere un focus su innovazione e impresa nei territori, e contribuire a potenziare lo sviluppo di un tessuto di imprese a trazione femminile, attraverso le testimonianze di imprenditrici pioniere di modelli di business inclusivi e sostenibili».

 Secondo un recente rapporto di ARTI Puglia sulla “Situazione occupazionale delle donne in Puglia”

(aprile 2021), “nelle imprese attive pugliesi, le donne costituiscono il 38% circa del totale degli addetti, a fronte di una percentuale a livello nazionale superiore di oltre 2 punti e mezzo. La presenza delle donne nelle imprese si concentra in particolar modo nei ruoli impiegatizi, con percentuali che sia in Puglia sia in Italia superano la metà delle posizioni totali destinate a tale ruolo. Sostenuta la presenza anche nel ruolo di apprendista (40%). Via via più bassa è la quota di donne sul totale occupate come operaie (31,5%), quadri (24%) o dirigenti (10,7%).

«I dati che emergono dagli studi sul divario di genere, sembrano riproporre per la Puglia lo stesso paradosso già evidenziato a livello europeo: se da un lato le donne sono più preparate, in quanto spesso raggiungono i più alti gradi di istruzione, dall’altro fanno più fatica nel mercato del lavoro (in termini di presenza e retribuzione). – spiega Mariarita Costanza, imprenditrice e vicepresidente Confindustria Bari- BAT con delega all’innovazione e startup – Il mio impegno in Puglia e a livello nazionale su eventi e iniziative sul tema dell’imprenditoria femminile è confermato da tempo e, in qualità di Ambassador GammaDonna sono fiera di inaugurare in Puglia quest’iniziativa itinerante, che vuole mettere in luce lo spirito imprenditoriale delle donne e il loro ruolo cruciale nel rinnovamento economico e sociale del territorio».

Dopo la visita all’azienda informatica Macnil a Gravina in Puglia, dove si svolgerà il confronto tra i vari attori dell’ecosistema dell’innovazione, il GammaDonna BEEz Tour proseguirà il suo viaggio in Murgia Valley nella città di Matera, dove le imprenditrici ospiti del tour incontreranno le sorelle Marica e Debora Lorusso, titolari della Domar, azienda d’eccellenza nel settore automotive.

Per informazioni su programma: gammadonna-in-murgiavalley

Informazioni su GammaDonna®

L’Associazione no-profit GammaDonna sostiene e promuove la crescita del ruolo delle donne nel mondo dell’impresa per favorire uno sviluppo economico sostenibile e duraturo, e contribuire a ridurre il gender gap in campo socio-economico.

Dal 2004 lavora per il cambiamento culturale del Paese, operando da “talent scout” di modelli innovativi di fare impresa, valorizzando l’iniziativa imprenditoriale di donne e giovani, incentivando il networking fra startup, imprese consolidate, investitori, Big Corp e Istituzioni. Il Premio GammaDonna, giunto al suo 19simo anno di vita, ha portato alla ribalta talenti autentici, ancora poco conosciuti, che nel tempo si sono affermati a livello nazionale e internazionale.

lombardia economy - - GammaDonna BEEz Tour
Locandina GammaDonna 20 ottobre 2023

Leggi altro su Formazione e Impresa

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche