• 19/04/2024

Gruppo Sabaf per uno sviluppo sostenibile

 Gruppo Sabaf per uno sviluppo sostenibile

Sabaf: panoramica esterna azienda

Il Gruppo Sabaf è una multinazionale italiana del settore della produzione di componenti per elettrodomestici, attiva per uno sviluppo sostenibile

L’attività del Gruppo Sabaf è articolata su quattro divisioni: Componenti Gas, Cerniere, Elettronica e Induzione. L’azienda produce, quindi, rubinetti, termostati, cerniere e bruciatori gas e componenti per la cottura a induzione.

Costante è l’attenzione all’innovazione, alla sicurezza e alla valorizzazione delle competenze interne con l’obiettivo di associare la crescita delle prestazioni aziendali alla sostenibilità socio-ambientale.

Il progetto Induzione

Dal 2022 l’azienda bresciana è entrata nel settore della cottura a induzione elettromagnetica. Un passo importante diventato possibile grazie a un importante piano di investimenti, che il Gruppo ha compiuto costituendo in Italia un team di progetto dedicato.

L’attività di ricerca e sviluppo si è avvalsa anche delle competenze derivanti dall’acquisizione di Okida, la società turca del Gruppo già dedicata all’elettronica e dove sarà prodotta una parte dei componenti.

Facendo leva complessivamente su un team di oltre 50 ingegneri elettronici, Sabaf ha sviluppato internamente il proprio know-how del progetto, con brevetti, software e hardware proprietari e ambisce a creare prodotti innovativi, in grado di rispondere meglio alle esigenze dei clienti e alle nuove tendenze di consumo.

«Il progetto Induzione avrà un dirompente significato nell’evoluzione strategica del Gruppo – ha dichiarato Pietro Iotti, amministratore delegato di Sabaf – e s’inquadra nel percorso di trasformazione che stiamo compiendo da qualche anno per posizionarci come operatore a tutto campo nel settore delle smart appliances.

Lo sviluppo proprietario del progetto consentirà di offrire ai produttori di elettrodomestici prodotti customizzati nell’ambito della cottura ad induzione, di incrementare la flessibilità e di generare innovazione nel settore.

Le competenze di cui disponiamo, consolidate attraverso le acquisizioni ed i consistenti investimenti in ricerca e sviluppo, ci consentono di proporre anche nel segmento dell’elettronica, prodotti ad alto contenuto tecnologico e di massima efficienza energetica, in evoluzione coerente con la transizione ecologica».

L’innovazione tecnologica

Tra i punti di forza di Sabaf vi è la sua capacità di innovazione tecnologica, poiché investe tanto nei prodotti quanto nelle macchine destinate a realizzarli ed assemblarli. Grazie alle scelte operate e agli investimenti effettuati, sia sullo sviluppo della tecnologia che nei prodotti innovativi, l’azienda ha saputo anticipare negli anni l’evoluzione della domanda globale, offrendo prodotti sempre più sicuri ed efficienti.

L’azienda bresciana ha così potuto soddisfare le esigenze di tutti quei produttori che, per motivi di efficienza interna, hanno abbandonato la produzione di componenti gas, cercando rapporti di collaborazione e co-progettazione con aziende specializzate in grado di produrre componenti di elevata qualità ed affidabilità.

Lo sviluppo sostenibile

Inoltre, la missione del Gruppo è quella di garantire uno sviluppo sostenibile attraverso il bilanciamento delle esigenze economico-finanziarie con quelle connesse alla dimensione sociale e ambientale, consolidando il primato tecnologico e di mercato nella progettazione, produzione e distribuzione dell’intera gamma di componenti per apparecchi domestici per la cottura a gas.

«Sabaf promuove con determinazione la sostenibilità ambientale – ha aggiunto Iotti – ed è pronta ad affrontare le sfide della transizione energetica, che apre nuove opportunità di crescita per il nostro Gruppo». Il Gruppo Sabaf ha fatto del rispetto dell’etica negli affari e del comportamento socialmente responsabile gli elementi fondanti del proprio modello imprenditoriale, elaborando una strategia e un modello di governance che possono garantire il successo sostenibile nel tempo.

L’integrazione nell’organizzazione dei principi Environment Social e Governance (ESG) occupa un ruolo centrale. Il Gruppo può affermare di aver adottato, per tutte e tre le componenti, politiche che la collocano sugli standard internazionali più elevati. Non a caso, Sabaf è stato uno dei leader della Sostenibilità 2022 presentando i migliori indicatori nella gestione dei principi ESG.

Dal 2004 Sabaf aderisce al Global Compact, iniziativa delle Nazioni Unite per le aziende che s’impegnano a sostenere e promuovere i diritti umani, i diritti del lavoro, la tutela dell’ambiente e la lotta alla corruzione.

In più l’azienda bresciana è tra i pionieri del bilancio sociale: dal 2005 pubblica, infatti, un report integrato, uno strumento di comunicazione rivolto agli stakeholder in cui le performance economiche sono integrate con quelle sociali e ambientali. Nel 2023, per il quarto anno consecutivo, il Gruppo è tra i vincitori del Best Managed Companies Award, il premio che Deloitte Private attribuisce all’eccellenze italiane d’impresa.

 

LOMBARDIA ECONOMY - Gruppo Sabaf per uno sviluppo sostenibile
Pietro Iotti

Leggi altro su Storie di Copertina – Dai territori

Annarita Cacciamani

Social brand journalist, racconta l'Emilia Romagna e la sua gente

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche