• 20/05/2024

Johix lancia JX, l’app per il noleggio

 Johix lancia JX, l’app per il noleggio

Andrea Francalancia -Founder Johix

Johix lancia JX, l’app che semplifica e digitalizza il processo del noleggio

La startup del rent- enabling fondata da Andrea Francalancia che promuove la subscription economy ha dato vita ad una piattaforma in “white-label” che consentirà alle aziende di gestire in modo semplice e smart le richieste di noleggio dei propri clienti

Johix,  la startup fondata nel 2019 da Andrea Francalancia che con il proprio servizio Enabling, sito web www.johix.com/it/enabling, abilita le aziende, dalle multinazionali alle PMI, ad entrare nel mercato del noleggio e della “subscription economy“, ha appena lanciato JX, un’app grazie alla quale qualsiasi azienda, che produca beni durevoli, sarà in grado di proporre i propri beni e servizi, con la formula del noleggio operativo.

Siamo abituati all’abbonamento di servizi, molto meno all’abbonamento a prodotti e alla cosiddetta subscription economy o servitization, modello di business che si basa sulla sottoscrizione e dunque sulla ricorsività del consumo di beni e servizi. Sembrano finiti i giorni in cui si rimane bloccati in un servizio a tempo indeterminato: i modelli in abbonamento devono essere flessibili, il cliente vuole poter adeguare l’abbonamento in qualsiasi momento in base alle proprie condizioni, senza che questo diventi un vincolo.

La piattaforma innovativa in white label che ottimizza il processo del noleggio

Con “JX” le aziende potranno mettere a disposizione della loro rete commerciale una piattaforma in “white-label”, per gestire in modo molto semplice le richieste di noleggio dei propri clienti.

Utilizzare l’app è semplice ed intuitivo.  Una volta loggato, per il “Vendor” sarà sufficiente inserire la “descrizione del bene”, il “valore dei beni e dei servizi” richiesti dal cliente, la “durata del noleggio” ed infine i “dati dell’anagrafica del cliente”. Al resto ci pensa l’app, che fornirà istantaneamente l’informativa sulla “finanziabilità del cliente” e proporrà i “preventivi” delle società di noleggio che collaborano con Johix.

All’interno di “JX”, sarà gestito tutto il processo del noleggio: monitoraggio della rete commerciale e delle delibere delle società di noleggio, sottoscrizione digitale del contratto di noleggio, caricamento dei certificati CE e dei “serial numbers”, sottoscrizione digitale del “verbale di consegna”.

Con “JX” le aziende possono toccare con mano che JOHIX è in grado di realizzare la propria mission: abilitare le imprese ad entrare nel mercato del noleggio, fornire, pertanto, le “abilità”, gli “strumenti” operativi per “noleggiare qualsiasi bene, a qualsiasi cliente, su qualsiasi canale commerciale” – spiega Andrea Francalancia, founder della startup

lombardia economy -Johix lancia JX, l’app per il noleggio
Schermata iniziale

La Subscription Economy, l’economia dell’abbonamento per incentivare i mercati “second hand” ed evitare gli sprechi

ll modello attuale di produzione e consumo infatti prevede un eccessivo utilizzo di risorse non sostenibile nel lungo periodo. Il cambiamento climatico ed i consumi non sostenibili sono proprio tra le più grandi sfide che la nostra società si trova ad affrontare. In tal senso, le attività di rigenerazione e riparazione e l’incentivazione di mercati “second-hand” contribuiscono all’estensione della vita utile dei beni, evitando gli sprechi.

Siamo abituati all’abbonamento di servizi, molto meno all’abbonamento a prodotti e alla cosiddetta subscription economy o servitization, modello di business che si basa sulla sottoscrizione e dunque sulla ricorsività del consumo di beni e servizi. Sembrano finiti i giorni in cui si rimane bloccati in un servizio a tempo indeterminato: i modelli in abbonamento devono essere flessibili, il cliente vuole poter adeguare l’abbonamento in qualsiasi momento in base alle proprie condizioni, senza che questo diventi un vincolo.

 

lombardia economy -Johix lancia JX, l’app per il noleggio
Richiesta attivazione

 

Digital Transformation, Sustainability, Smart City: I trends del noleggio

 il noleggio operativo segue i trends dell’economia reale ed è sotto l’occhio di tutti che esistano anche dei megatrends molto attenzionati dalle società di noleggio come “Intelligenza Artificiale”, “Digital Tranformation”, “Sustainability”, “Energy Transition”, “Circular Economy”, “Smart cities”, “Proptech”, “Agritech”.

Quando sento parlare di megatrends, mi viene istintivo vestire i panni di giovani che vogliono avviare nuove attività o di imprenditori con alle spalle una storia di sacrifici e che operano in settori tradizionali per l’economia del nostro paese” – spiega.

Vogliamo consentire l’accesso al noleggio istantaneo a tutte le aziende che producono o vendono beni durevoli

È per venire incontro alle loro esigenze, che abbiamo costruito un modello di business con caratteri distintivi rispetto alle società di noleggio tradizionali, così da consentire a tutti l’accesso a questo mercato: noleggiamo qualsiasi bene durevole, a qualsiasi cliente, su qualsiasi canale commerciale, gestiamo il mismatch tra le procedure rigide dei Vendors e delle società di noleggio, semplifichiamo l’attività del Vendor con l’app JX liberandoli dall’attività di raccolta documentale per l’istruttoria, offriamo uno strumento di noleggio istantaneo, paghiamo acconti alla firma del contratto, formiamo la rete commerciale dei nostri Vendors”.

Triplicare la crescita del 2022 ed il lancio di un’academy per formare i consulenti del noleggio operativo:  gli obiettivi futuri di Johix

Johix è stata scelta da oltre 200 PMI e da multinazionali leader nei settori dell’arredamento e dell’elettrodomestico professionale, nonché da “Piscine Castiglione”, per il noleggio di piscine, minipiscine, saune, bagni turchi.

Le categorie merceologiche più noleggiate con Johix sono arredi, elettrodomestici professionali per il settore HO.RE.CA., attrezzature per lavanderie, macchine per la pulizia professionale, macchine per il confezionamento ed imballaggio, attrezzature fitness, apparecchiature elettromedicali, elettronica e software.

Nel corso del 2022 i risultati sono stati importanti per fatturato, marginalità e progetti di innovazione completati: il volume d’affari è raddoppiato rispetto al 2021 ed ha raggiunto 1,36 milioni di Euro, l’EBITDA è cresciuto dal 5% al 24%, l’EBIT è incrementato dall’1% al 18%. In ambito di progetti, oltre alla creazione dell’app “JX”, sono da segnalare il “noleggio istantaneo” ed il “noleggio a privati”.

Per il futuro, la startup mantovana, in termini di fatturato, punta a raggiungere i 3,5 milioni di euro nel 2023, quadruplicare i risultati nel 2024 e arrivare a 40 milioni di euro nel 2025.

Inoltre Johix, forma la rete commerciale dei Vendors, affinché possano proporre al meglio il servizio di noleggio ai loro clienti. “Proprio da questa attività di formazione, nascerà a breve una “Academy” per formare “consulenti del noleggio operativo” del futuro” – ammette Francalancia.

 

About Johix

Johix nasce come primo marketplace italiano per il noleggio con l’intento di innovare un settore fortemente tradizionale. L’idea nasce nel 2019 da Andrea Francalancia che dopo lavorato diversi anni come CFO, sceglie di lasciare la certezza del ruolo da dipendente, per dedicarsi al progetto che aveva in mente da tanto: creare un Amazon del noleggio.

La startup è in grado di supportare qualsiasi azienda che fornisce beni durevoli proponendosi come primo abilitatore di noleggio. In questo modo anche i fornitori che non dispongono di un’offerta digitale, possono introdurre la formula del noleggio nella propria proposta commerciale. La startup che nel 2020 fatturava 60 mila Euro con un solo collaboratore, nel 2021 ha raggiunto un volume d’affari di 680 mila euro, raddoppiato nel 2022 con un fatturato di Euro 1,36 milioni di Euro. Ad oggi Johix supporta oltre 120 Vendors in 11 regioni ed ha raggiunto clienti in 18 regioni, potendo contare su un team di 12 persone, tra dipendenti diretti e collaboratori commerciali.

 

lombardia economy -Johix lancia JX, l’app per il noleggio

 

Leggi altri articoli che riguardano Johix

 

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche