• 30/11/2022

Nasce OKR Academy per aiutare le aziende ad applicare il metodo nato nella Silicon Valley

 Nasce OKR Academy per aiutare le aziende ad applicare il metodo nato nella Silicon Valley

Objective and key results: un sistema nato in Silicon Valley ma che si può tradurre in un linguaggio comprensibile e compatibile con le nostre aziende

Questa è la sfida di Okr Academy, programma formativo interamente dedicato agli Okr che prende il via il 2 maggio prossimo e che vedrà il suo “cuore live” sul lago di Como.

Se si dice Okr il primo pensiero va a Google ovvero all’azienda che ha reso nota nel mondo la metodologia creata da Andrew Grove. Gli Okr sono un sistema di gestione delle priorità strategiche in azienda che permette a tutta l’organizzazione di allinearsi e concentrare i propri sforzi nella direzione giusta per il business. Si compongono di obiettivi e risultati chiave: qualitativi i primi, definiscono lo scopo che si vuole perseguire e le motivazioni strategiche; quantitativi i secondi, contengono metriche chiare e definite, che serviranno a misurare il progresso verso l’obiettivo in modo oggettivo e trasparente.

In Italia crescono le aziende che scelgono di usare gli Okr per condividere la strategia di business e guidare i team verso “performance straordinarie”, ma spesso il principale nemico resta l’improvvisazione. Come in ogni metodo, il percorso per essere applicato non necessita di sola teoria.

A luglio 2021 l’editore Ayros ha pubblicato il volume dal titolo Okr Performance che racconta questo strumento e le sue applicazioni anche in Italia, parlando esplicitamente di “rivoluzione di cui hanno bisogno le aziende italiane”. Oggi i suoi autori, Francesco Frugiuele e Matteo Sola, coadiuvati da Filippo Scorza, tutti e tre partner di Kopernicana, azienda leader nella trasformazione organizzativa, portano quel bagaglio di esperienza in un progetto formativo chiamato Okr Academy. Il percorso – online e in presenza- partirà il prossimo 2 maggio e si concluderà con un weekend tutto lombardo presso la Fondazione Antonio Ratti a Villa Scota, sul lago di Como, dal 3 al 5 giugno.

Matteo Sola

“La prima classe è iniziata a formarsi a marzo attraverso una lista di attesa alla quale stiamo facendo seguire una selezione necessaria a noi per garantire la qualità e la coerenza all’interno del percorso che propomiamo”, ci dice Filippo Scorza. Sugli Okr, come in tutte le metodologie, c’è stato un grosso hype, ma quel che conta però è creare la cultura che permetta alle persone interessate di sperimentare se qualcosa funziona, quindi passare alla fase di adozione. Non vogliamo fare la classica formazione frontale ma più una flipped classroom dove la lezione sia un momento di lavoro, di sperimentazione, di ciò che si è studiato a casa, in maniera asincrona. Abbiamo già una bella classe, siamo molto felici di questa prima edizione”.

Filippo-Scorza

Matteo Sola, che ha dalla sua l’esperienza di divulgatore attraverso la pubblicazione di Okr Performance ci racconta il valore di questo nuovo percorso formativo per aziende e professionisti. “Ci siamo da subito accorti che la formazione è una parte essenziale del processo, anche in più parti del processo, di introduzione in azienda. Gli Okr possono essere fuorvianti. Sembrano semplici, un metodo lineare e semplificato di scrivere gli obiettivi ma in realtà già scriverli correttamente, nella pratica, non è così elementare. Poi vanno fatti funzionare in azienda… e ogni azienda è diversa! Noi abbiamo sviluppato un metodo che aiuta a contestualizzare tutto questo e a creare un modello che abbia senso per quella specifica azienda, che poi noi accompagniamo. Il libro nacque proprio con questa vocazione. Oggi Okr Academy ci consente un passaggio ulteriore”.

“Il nostro approccio agli Okr è pensato per le aziende italiane, sull’esperienza che abbiamo noi”, chiosa Francesco Frugiuele, co-founder di Kopernicana, 25 anni di esperienza manageriale come ceo & Executive in imprese e start-up, con una vasta esperienza internazionale, esperto di new ways of working, self management e trasformazione organizzativa, Frugiuele è tra i professionisti e consulenti di maggiore esperienza sul tema Okr. “Abbiamo tradotto un messaggio nato in Silicon Valley in un linguaggio comprensibile e culturalmente compatibile con le nostre aziende. Questa è la ragione per la quale nasce questa Academy, la stessa ragione per la quale è nato il libro. Non esisteva un testo che insegnasse ad adottare gli Okr, in Italia. Con Matteo Sola abbiamo deciso di scriverlo e oggi abbiamo portato quell’esperienza anche nella realtà di un percorso per professionisti e aziende poichè ne abbiamo incontrate molte che avevano avvicinato gli Okr senza riuscire ad adottarli veramente”.

Francesco Frugiuele

Per chi fosse ancora interessato alla fase di selezione per entrare nella Okr Academy di Kopernicana è possibile prendere contatti via sito:

Sito Okr Academy https://okr-academy.squarespace.com/

Libro

Okr Performance > https://www.ayroseditore.it/libro/okr/

Leggi anche