• 30/11/2022

Prodotto dell’anno 2022, premio all’innovazione per Scalapay

 Prodotto dell’anno 2022, premio all’innovazione per Scalapay

Scalapay, ha vinto il Premio all’innovazione basato esclusivamente sul voto dei consumatori

Scalapay, azienda nata nel 2019 da un’idea di Simone Mancini, e già leader nel mercato Buy Now Pay Later, è stato Eletto prodotto dell’anno per l’edizione 2022, il Premio all’innovazione che viene votato da più di 12.000 consumatori attraverso la più importante ricerca di mercato sull’Innovazione in Italia. Considerato che la votazione viene effettuata dai clienti finali, e non dai tecnici, è stato appurato che il 73% dei consumatori è più propenso ad acquistare un prodotto o provare un servizio che porta il Logo Eletto Prodotto dell’Anno (fonte IRI 2020).

Il riconoscimento ha raggiunto in Italia un’awareness del 88% e da oltre 30 anni, più di 4,5 miliardi di consumatori in oltre 45 paesi al mondo si fidano dei prodotti con il Logo Eletto Prodotto dell’Anno.

All’edizione 2022 hanno potuto partecipare i prodotti e servizi nuovi o che hanno subito un’evoluzione tra gennaio 2020 e dicembre 2021. Innovazione e soddisfazione sono i criteri fondamentali di selezione e il Premio ha lo scopo di valorizzare i prodotti innovativi e amplificarne la visibilità attraverso l’uso a 360° del Logo per un intero anno. Così Scalapay, grazie all’innovativo sistema di pagamento Pay Now Buy Later, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento.

Simone Mancini, ceo di Scalapay, commenta: “Siamo orgogliosi di aver ottenuto questo premio che testimonia il nostro impegno nell’essere riconosciuti come prodotto innovativo per il cliente finale, le nostre campagne di digital marketing sono volte ad aumentare la soddisfazione sia per i merchant, che ci scelgono e vedono aumentare le vendite in media del 48%, sia per il consumer che beneficia di una piacevole esperienza di acquisto”.

Il 4 aprile si è tenuta la serata di premiazione dei prodotti e servizi eletti, i quali sono stati celebrati davanti a una platea di 300 ospiti appartenenti al mondo dell’industria, del marketing, della distribuzione, della finanza e della comunicazione.

Leggi anche