• 04/12/2022

Quasi 40mila studenti e universitari raggiunti da Gi Group con iniziative di orientamento e formazione

 Quasi 40mila studenti e universitari raggiunti da Gi Group con iniziative di orientamento e formazione

Non solo a candidati, lavoratori e aziende, la prima agenzia per il lavoro a capitale italiano si rivolge anche a studenti e universitari di tutta Italia, Paese con il più alto tasso di NEET in Europa.

 

556 gli eventi creati ad hoc da Gi Group, la prima agenzia per il lavoro a capitale italiano, che hanno raggiunto circa 40mila studenti e universitari con attività di orientamento e formazione nell’anno scolastico 2021-2022.

Gi Group è da sempre impegnata nell’accompagnare e orientare studenti e universitari alla scoperta del mondo del lavoro, affiancandoli nella scelta del percorso professionale e favorendo l’incontro con le Aziende che cercano talenti per lo sviluppo dei propri team e il dialogo tra scuola e impresa. Un ruolo sempre più cruciale in un Paese come l’Italia, oggi fanalino di coda in Europa per il tasso di NEET: 1 giovane su 4. A fronte però di un mismatch tra domanda e offerta di lavoro che cresce e oggi è pari circa al 40% (media nazionale).

 

Per coinvolgere maggiormente le nuove generazioni Gi Group ha sviluppato una serie di iniziative, oltre ai tradizionali Career Day:

  • Orientation Day

Lezioni interattive e simulazioni per imparare a muovere i primi passi nella ricerca del lavoro. Attraverso i singoli moduli di orientamento gli studenti vengono supportati nel loro percorso con incontri strutturati in aula e virtuali.

  • Technical Gi Day

Giornate di orientamento che alternano interventi di aziende a momenti di gaming, workshop e colloqui sia in presenza che su piattaforme virtuali.

  • Work Master

Laboratori pratici che permettono di acquisire, in maniera modulare, competenze propedeutiche al mondo del lavoro: dal digitale alle lingue, dalla ricerca attiva alla sicurezza.

Inoltre, quest’anno, Gi Group si è avvalsa della partnership con Stepsconnect.com, piattaforma digitale interattiva che utilizza la gamification e permette di seguire percorsi di orientamento e formazione e di accedere a veri e propri vivai aziendali, mentre ancora si sta studiando. E a tal proposito nel 2022 Gi Group si è misurata, tra i primi player del settore, con il mondo degli eSports lanciando il progetto “Good Game, Boosta il tuo futuro”, organizzato in partnership con 2WATCH, un’esperienza a 360° per avvicinare la GenZ e i gamer al mondo del lavoro. Non solo puro gaming, l’esperienza di gioco diventa uno strumento di espressione e consente ai più giovani di sviluppare una serie di competenze che possono fare la differenza anche nel mondo del lavoro. Tra le altre partnership per supportare gli studenti in procinto di conseguire il diploma di maturità, anche quelle con La Fabbrica, leader nell’ideazione e nello sviluppo di percorsi di comunicazione educativa e formativa, e Skuola.net, il media e piattaforma edtech leader per audience fra gli studenti italiani, con cui Gi Group ha pensato una livechat per approfondire il mondo degli ITS e IFTS, illustrare le valide alternative al percorso universitario e orientare migliaia di diplomandi nella scelta del proprio futuro in maniera consapevole.

Infine, anche quest’anno ha riproposto il format #GiWorkOut, degli allenamenti attraverso interviste e webinar con i protagonisti dello sport italiano curati da Pasquale Gravina, Strategic Selling Director di Gi Group Holding, in partnership con le società sportive di cui Gi Group è sponsor. Durante i webinar, i partecipanti hanno potuto approfondire, attraverso la metafora dello sport, le competenze più richieste dalle aziende, i metodi di crescita e i valori fondamentali sul campo così come nel lavoro. Inoltre, hanno ricevuto numerosi suggerimenti su come affrontare in maniera consapevole la fatidica scelta da prendere alla fine del percorso di studi. E alcuni di loro, partecipando ai 5 contest di questa stagione, hanno potuto vivere una giornata da protagonisti sui campi e in pista con i loro campioni.

Fare il primo passo nel mondo del lavoro richiede agli studenti una vera e propria preparazione: scoprire il proprio talento, sviluppare il potenziale, comprendere il significato delle professioni più richieste dalle aziende, conoscere il mercato e affrontare la ricerca del primo lavoro. Per questo organizziamo, in sinergia con il mondo dell’Istruzione e le aziende, eventi e azioni che hanno la finalità di facilitare e favorire il passaggio da studente a lavoratore. Momenti di orientamento ai giovani, ma anche alle famiglie e ai docenti affinché ciascuno possa trovare la strada giusta per valorizzare il proprio talento a livello professionale, imparando a conoscere tutte le strade percorribili post diploma. Mi riferisco a ITS e IFTS, ancora troppo poco diffusi nel nostro Paese. Per cui abbiamo integrato le proposte legate all’orientamento con le attività di formazione specializzata del Gi Group Training Hub” – commenta Alessandro Nodari, Candidate Management & Employer Branding Senior Director di Gi Group.

 

***

Gi Group è la società di Gi Group Holding – la prima multinazionale italiana del lavoro – che si occupa di Temporary, Permanent e Professional Staffing.
La mission del Gruppo è quella di contribuire all’evoluzione del mercato del lavoro e sottolineare il valore personale e sociale del lavoro.
Il nostro obiettivo è quello di supportare le persone nell’ingresso nel mondo del lavoro e sostenerle in ogni fase della loro carriera professionale e di essere al fianco delle aziende nella crescita delle loro realtà.
www.gigroup.it

Leggi anche