• 19/04/2024

TA-DAAN per l’artigianato contemporaneo

 TA-DAAN per l’artigianato contemporaneo

Team TA-DAAN

TA-DAAN è il primo e-commerce per l’artigianato contemporaneo, nato a Milano da Roberta Ligossi, Sara Pianori, Costanza Tomba e Valeria Zanirato

TA-DAAN è il primo content e-commerce di artigianato contemporaneo, nato a Milano dalla determinazione di quattro imprenditrici: Roberta Ligossi, Sara Pianori, Costanza Tomba e Valeria Zanirato. È un’ottima performance finanziaria quella registrata al fine 2023 con un + 200% rispetto all’anno precedente, raddoppiando il proprio fatturato.

A seguito di un aumento di capitale di oltre 807mila euro, raccolti grazie a una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd a inizio anno con Azimut come lead investor, la start up è riuscita ad ampliare la propria community che conta oggi più di 200mila persone e il proprio network di oltre 5000 artigiani, provenienti da tutto il mondo.

TA-DAAN conquista il mercato dell’e-commerce dedicato all’artigianato contemporaneo aprendo nuove possibilità commerciali per il settore economico italiano, che rappresenta il made in Italy per eccellenza. Con Roberta Ligossi, Ceo di TA-DAAN, vogliamo comprendere i motivi della crescita, senza tralasciare il ruolo dell’e-commerce nell’economia italiana.

Perché una crescita così significativa?

«La crescita significativa è principalmente attribuibile al canale e-commerce. Questo risultato è stato raggiunto grazie a una strategia ben definita e orientata al successo. In particolare, la scelta accurata dei prodotti, con un focus su ceramiche e gioielli, ha attratto un pubblico ampio e interessato.

Allo stesso tempo, l’implementazione di una strategia phygital durante tutto il 2023 ha contribuito notevolmente a questa crescita. In particolare, le iniziative di dicembre, che hanno visto l’apertura di pop-up store esperienziali in tre importanti città europee (Parigi, Milano e Monaco), hanno avuto un impatto positivo sull’intero ecosistema, generando ulteriori opportunità di vendita e visibilità».

Che ruolo svolge il digitale?

«La missione fondamentale di TA-DAAN è portare online un mondo tipicamente offline: quello delle piccole botteghe artigiane. Il digitale gioca un ruolo cruciale in questo contesto, permettendo a produttori artigianali di dimensioni ridotte di superare i confini fisici delle loro botteghe e raggiungere un pubblico più ampio. La presenza online consente loro di connettersi con consumatori che possono apprezzare e sostenere i loro prodotti».

L’e-commerce è la nuova frontiera economica dell’artigianato?

«Indubbiamente, l’e-commerce si configura come la nuova frontiera economica dell’artigianato. Offre notevoli opportunità agli artigiani, consentendo loro di raggiungere clienti al di là dei confini geografici delle loro botteghe fisiche. Tuttavia, rimane fondamentale riconoscere l’importanza della dimensione umana nell’esperienza dell’artigianato.

Pertanto, nel 2024, il focus continueremo a potenziare le iniziative offline. L’obiettivo è far vivere ai consumatori un’esperienza tangibile dell’artigianato, evidenziando la sua autenticità e il valore umano che lo caratterizza».

La tecnologia in che modo influenza i consumi?

«Per il mondo craft-tech, la tecnologia svolge un ruolo cruciale nel plasmare i comportamenti dei nuovi consumatori. Attraverso le piattaforme social, contribuisce a ridefinire il modo in cui le nuove generazioni – millennials e la Gen Z – consumano, invitandole a “comprare meno, ma meglio”.

Inoltre, grazie all’e-commerce, la tecnologia permette ai piccoli artigiani non solo di sopravvivere, ma di evolversi e rinnovarsi per stare al passo con le necessità dei nuovi consumatori. La presenza online consente loro di raggiungere un pubblico più vasto e di adattarsi alle nuove dinamiche di consumo, contribuendo al loro sviluppo e alla loro sostenibilità a lungo termine».

I progetti futuri di TA-DAAN?

«Attendiamo una notevole crescita nel 2024, focalizzando la nostra attività su due pilastri principali. In primo luogo, si prevede un aumento considerevole del numero di artigiani presenti sulla piattaforma, ampliando la varietà di prodotti disponibili.

In secondo luogo, ci sarà un ulteriore potenziamento delle iniziative phygital, con l’obiettivo di presentare un nuovo pop-up store durante la Milan Design Week di aprile. Quest’occasione non solo offrirà un’opportunità per esporre i prodotti, ma anche per consolidare l’immagine del brand. Stay tuned!».

Leggi altro su Primo Piano

Francesco Fravolini

Giornalista professionista, SEO Copywriter, videomaker e fotoreporter

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche