• 23/02/2024

Vivir DC riscrive i parametri del settore immobiliare

 Vivir DC riscrive i parametri del settore immobiliare

Vivir DC Team

Coniugare edilizia residenziale e valore sociale: a Milano Vivir DC riscrive i parametri del settore immobiliare

Fondata nel 2021 da Bruno Cerella e Giancarlo Di Giuseppe, che oggi guidano l’azienda assieme a Simone Di Giuseppe, Vivir DC costruisce immobili dotati dei più esclusivi comfort a Milano, in zone oggetto di espansione e riqualificazione.

Ad oggi Vivir DC conta 3 cantieri completati e 4 in costruzione, ed il numero è in crescita. Ultima conquista dell’azienda è una collaborazione con il Politecnico di Milano per la costruzione di un edificio residenziale nel quartiere Bovisa con il contributo dei giovani talenti dell’università.

Milano, giugno 2023 – Costruzioni effettuate in tempi rapidi tra i 18 e i 24 mesi, massima puntualità nella consegna e un servizio consulenziale a supporto degli acquirenti lungo tutto il processo di realizzazione, fino alla consegna delle chiavi. È questo che offre Vivir DC (sito web), società di Real Estate nata a Milano nel 2021 dalla passione di Bruno Cerella e Giancarlo Di Giuseppe, entrambi terza generazione di costruttori, a cui oggi si affianca Simone Di Giuseppe, figlio di Giancarlo.

L’azienda, composta da un team di 7 persone – a cui si aggiungono professionisti esterni come ingegneri, architetti e figure commerciali che garantiscono un lavoro eccellente e diversificato, strutturato ad hoc sui singoli progetti – nasce con l’idea di voler restituire valore al territorio, focalizzandosi in particolare sulle aree urbane in fase di riqualificazione e investendo nelle zone in espansione.

Ad oggi, Vivir DC vanta un pacchetto di costruzioni completate (via Watt 22 e 24 in zona Navigli, via Luciano 18 in zona Certosa) e in progettazione (Nolo, Cimiano e due in Bovisa) che è in continua crescita. Offre ai propri clienti la possibilità di acquistare immobili sostenibili, a basso impatto energetico e di personalizzare la propria abitazione dal capitolato dei lavori, per una casa su misura, contenendo così i costi.

L’azienda accompagna i propri clienti – per lo più under 40, il target primario – passo dopo passo nell’acquisto, consigliando le soluzioni migliori per ogni singolo caso, grazie ad un servizio di consulenza sartoriale puntuale ed affidabile, che garantisce un contatto diretto e continuo con la proprietà.

Punto di forza dell’azienda non è limitare l’idea di immobile residenziale al mero concetto di casa, ma concepirlo come un luogo per favorire la socialità e la condivisione: per questo le costruzioni sono dotate dei più diversi servizi accessori, dalla palestra alla lavanderia, dall’area co-working agli spazi di relax esterni. “Non è solo cosa stai facendo, ma come lo stai facendo.” – commenta Bruno Cerella, Co-Founder di Vivir DC.

Vivir DC, una storia di amicizia che unisce lo sport all’imprenditoria, passando per la valorizzazione del fattore umano

Il nome Vivir DC è nato dall’unione di “vivir”, che significa vivere in spagnolo, lingua madre di Bruno Cerella, nato in Argentina, e dalle due iniziali dei cognomi dei founder (Di Giuseppe e Cerella). Amici di lunga data, Bruno e Giancarlo si conoscono a Teramo, città natale di quest’ultimo, quando Bruno giocava nella squadra Teramo Basket, e decidono di dar vita ad un progetto non solo imprenditoriale, ma di promozione e attiva partecipazione alle attività delle comunità in cui operano, affiancando le nuove generazioni in iniziative sociali per riqualificare e rigenerare il contesto urbano, facendo attivamente e concretamente la differenza.

Come? Destinando parte del ricavato della vendita degli immobili verso iniziative per favorire l’inclusività e sensibilizzare adulti e ragazzi alla cultura della diversità. L’azienda ha anche creato la Vivir DC Talent Academy, che mette a disposizione di ragazzi universitari esperienze formative retribuite all’interno del team per coltivare giovani talenti.

In ogni operazione che realizziamo, identifichiamo un progetto nel territorio da sostenere. In questo modo possiamo contribuire alla riqualificazione architettonica della città ed anche ad arricchirla attraverso le iniziative sociali che puntano a migliorare la vita delle persone di Milano.

Questa città ci dà tanto ogni giorno ed è per noi il miglior modo di ridare indietro qualcosa. Lo abbiamo fatto, ad esempio, con l’ultima iniziativa a cui abbiamo lavorato, Gioco Al Centro – Parchi gioco per tutti – Fondazione di comunità Milano”: un progetto speciale nato con l’obiettivo di realizzare aree attrezzate accessibili con giostre e giochi inclusivi nei parchi pubblici dei 9 Municipi della città. ha commentato Bruno Cerella, Co-Founder di Vivir DC.

Il progetto Bovisa in collaborazione con il Politecnico di Milano

L’ultimo progetto di Vivir DC vede l’azienda collaborare a fianco del Politecnico di Milano nel quartiere Bovisa, una delle zone più promettenti del capoluogo lombardo, meta di giovani sempre più intenzionati ad esplorare le nuove possibilità offerte dalle periferie.

L’azienda è al momento impegnata nella riqualificazione di una zona all’interno del complesso del Politecnico, in cui ha demolito un opificio e, con la consulenza del Politecnico, sta progettando un edificio residenziale. La collaborazione tra Vivir DC e il Politecnico di Milano nasce però diverso tempo fa, quando un progetto della Vivir DC Talent Academy ha visto come protagonista una giovane architetta, vincitrice di una borsa di studio, e per questo inserita nel team di lavoro del progetto “Puerta 35” di via Asiago, 35 a Milano.

Il desiderio di Cerella e Di Giuseppe è quello di far diventare il progetto Bovisa un “cantiere scuola” per permettere a giovani talenti dell’architettura di far parte del team. Il progetto, inoltre, include l’utilizzo di nuovi materiali innovativi e brevetti esclusivi del Politecnico.

“Io e Bruno partecipavamo già in alcune società in modo autonomo, poi dal lockdown abbiamo deciso di creare qualcosa di nostro che potesse rappresentarci, e abbiamo così creato la Vivir DC. Faccio questo lavoro da 30 anni e con Bruno siamo riusciti a creare una realtà che riuscisse a coniugare perfettamente il guadagno degli investitori con il nostro modo di fare impresa e contribuire concretamente al sociale.

La mia competenza tecnica ed esperienza si sono coniugate sinergicamente con le straordinarie capacità ed impegno di Bruno. Stiamo crescendo tanto e abbiamo ottimi riscontri da parte dei clienti ed investitori e vogliamo fortemente continuare a migliorare e fare sempre di più e meglio.” – ha commentato Giancarlo Di Giuseppe, Co-Founder di Vivir DC.

About Vivir DC

Vivir DC è una società di Real Estate nata a Milano nel 2021 dall’amicizia, poi trasformatasi in collaborazione imprenditoriale, tra Bruno Cerella, giocatore di basket di serie A, che ha militato, tra le altre, in squadre come l’Olimpia Milano e il Reyer Venezia, e Giancarlo Di Giuseppe, che lavora nel mondo delle costruzioni da moltissimi anni. La società  nasce con l’idea di voler restituire valore al territorio, focalizzandosi in particolare sulle aree urbane in fase di riqualificazione e investendo nelle zone in espansione.

Ad oggi, gestisce un pacchetto di 3 costruzioni completate e 4 in progettazione ed è in continua crescita, e offre ai propri clienti la possibilità di personalizzare le case dal capitolato dei lavori. Inoltre, Vivir DC accompagna i clienti passo dopo passo nell’acquisto dell’abitazione, con un servizio di consulenza puntuale ed affidabile. Le costruzioni possono essere poi dotate di diversi servizi accessori, come la palestra, la lavanderia, l’area co-working o spazi di relax esterni.

Leggi altre notizie dalle imprese lombarde

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

La ricerca di personale a portata di clic

Bakeca.it, tra i 100 siti più visitati in Italia, è la soluzione ideale per trovare nuovi collaboratori.
Ogni giorno migliaia di persone navigano tra gli annunci presenti nella sezione Offerte di Lavoro, garantendo contatti e curricula alle imprese che stanno facendo attività di recruiting.
Una serie di servizi per le aziende completano l’esperienza di ricerca, fornendo preziosi dati e insight.

Leggi anche